Le motivazioni

"La statistica e la professione di statistico: idee per la promozione e la diffusione". Di primo acchito la sfida non ci è sembrata poi così difficile; essendo studenti della laurea magistrale in Scienze Statistiche a Padova, questa disciplina è ormai da quattro anni il nostro pane quotidiano. Tra il dire e il fare, tuttavia, c'è di mezzo il mare, e quello in cui ci siamo imbarcati si è rivelato più burrascoso del previsto: quale isola raggiungere? Quale mare solcare e quale barca per navigarlo? Pensandoci bene, servirebbero anche una mappa, una bussola e soprattutto un buon equipaggio. Il viaggio è pericoloso e i rischi sono molti; anche il più piccolo errore di valutazione renderebbe il naufragio un destino certo, compromettendo per sempre la possibilità di raggiungere l'isola. La scelta più sicura sarebbe quella di rimanere a terra ammirando l'isola da lontano, ma per noi non è stato così, ed è per questo che siamo qui a raccontarvi la nostra avventura.

La metafora del viaggio in mare ripercorre esattamente i passi affrontati nella formulazione e nell'ideazione del nostro progetto. Come ad un capitano servono un'isola da raggiungere, un mare da navigare, una nave per solcarlo, una mappa, una bussola e un equipaggio per non perdersi o rischiare di naufragare, così il nostro progetto ha avuto bisogno di un obiettivo da perseguire, di un pubblico a cui rivolgersi, di uno strumento per renderlo concreto, di tecniche e modalità di comunicazione per trasmetterne i contenuti in modo chiaro, e di un gruppo di lavoro coordinato e capace di formalizzarlo attraverso l'apporto di competenze specifiche.

L'obiettivo di questo progetto è quello di tradurre la nostra personale idea di statistica e della professione di statistico in un prodotto accattivante e soprattutto immediato, che mescoli l'efficacia nel presentare l'importanza della statistica con una dose di leggerezza e ironia per renderla digeribile e apprezzabile anche a chi non mastica questa scienza ogni giorno. La sfida è stata dunque tradurre un mondo di applicazioni, tecniche, teorie e strumenti non sempre immediati, in una lingua comprensibile ad un pubblico più vasto, sottolineandone l'importanza.

Come?
Con uno strumento presente tutto l'anno nella vita di chiunque, attraverso una tecnica di rappresentazione immediata, leggera, ma non banalizzata, capace di calare nel quotidiano una scienza che molti ritengono totalmente svincolata da questo.
Ecco l'idea: perché non creare un calendario composto per ogni mese da una storiella in forma di fumetto legata alla statistica e alle sue applicazioni? E quale miglior modo di esaltare una professione se non mostrare cosa accadrebbe in sua assenza? Il risultato sono 12 vignette basate sull'antitesi statistico/non-statistico che rappresentano, in termini metaforici, una ragnatela per catturare l'attenzione del lettore e solleticarne la curiosità. A ciascuna vignetta è stato affiancato un piccolo testo con l'obiettivo di unire al momento di ironia uno spazio di approfondimento sulle tematiche e problematiche statistiche trattate dal fumetto.

Ma non è finita qui: ogni calendario ha i suoi santi e anche noi abbiamo i “nostri”. Per avvicinare al prodotto anche chi già si interessa di statistica, all'interno dei vari mesi abbiamo deciso di citare i più importanti studiosi passati alla storia per i loro contributi in ambito statistico in corrispondenza delle loro date di nascita. A ciascuno di essi è stato inoltre affiancato il loro principale contributo.
Insoddisfatti da un calendario esclusivamente cartaceo, e consapevoli dell'esistenza di strumenti multimediali sempre più in rapida espansione e con maggiori potenzialità comunicative, abbiamo perfezionato la nostra idea rendendola fruibile anche in forma di applicazione disponibile su più piattaforme [Smartphone Android, Computer versione offline], ampliandone i contenuti disponibili attraverso l'introduzione di "carte di identità" contenenti maggiori informazioni sulla vita degli statistici citati nel calendario.

La fortuna di questo lavoro è da attribuirsi anche alla fruttuosa collaborazione all'interno di un gruppo che ha messo in campo specifiche conoscenze per modellare al meglio il progetto in tutti i suoi aspetti. Senza la fantasia e la bravura di Flavia Busato nel disegnare i fumetti da noi pensati, o l'abilità di Federico Bresolin nel montare il materiale all'interno del calendario cartaceo, o l'ottima competenza del team di informatici megadevs nel creare il sito web e le applicazioni, non avremmo mai raggiunto l'isola verso la quale avevamo inizialmente diretto la nostra rotta.

Ogni riferimento a fatti o persone è puramente casuale, o, come direbbe uno statistico, il processo generatore dei riferimenti è un white noise...ops, non è vero, c'è una piccola correlazione tra i personaggi e alcune figure che hanno segnato la nostra carriera accademica...

La nostra storia

Manca qualcosa?

Ah già, non c'è un solo capitano al timone, ma tre e siamo noi: Daniele Durante, Davide Vidotto e Sabrina Vettori. Tre studenti al primo anno della laurea magistrale in Scienze Statistiche all'Università di Padova, tre voci narranti che vi guidano all'interno della loro visione di statistica, ma soprattutto tre grandi amici che hanno vissuto le gioie e i dolori che contraddistinguono la vita universitaria di qualsiasi ragazzo e grazie a tutte queste esperienze hanno stretto un profondo legame iniziato già dai primi giorni di università.

Non ci conoscevamo, e la cosa non è poi così strana dato che proveniamo da luoghi ed esperienze di vita diverse e di certo all'apparenza nessuno scommetterebbe sul fatto che tra noi, ancor'oggi, esiste un'amicizia così solida, tanto diversi sono i nostri caratteri. Eppure a poco a poco le coincidenze della vita hanno fatto in modo che tra noi si instaurasse un'intesa sempre più forte.

A cominciare dai primissimi giorni in cui ci siamo incontrati, si è creata subito una particolare intesa, iniziata ponendoci assieme domande sulle lezioni seguite e sugli esami da dare, cresciuta con le giornate trascorse in aula studio [a studiare e, nelle pause, a giocare a carte], coltivata con un intenso scambio di interessi, svaghi, opinioni, pensieri affini e a volte contrastanti e, perché no, di pareri sulla nostra comune passione per la statistica. Il tutto rafforzato da giornate sempre vissute al massimo, tra lezioni seguite sempre come vicini di banco, partite di calcetto e un bicchiere di vino la sera. Su tutto ciò si sono poste, in maniera assolutamente spontanea, le basi della nostra amicizia, in cui i momenti difficili non sono certo mancati: esami non passati, momenti di sconforto personale, divergenze, malintesi... ma il feeling instaurato è andato oltre a tutto ciò, permettendoci sempre di superare questi momenti con l'aiuto reciproco, con il sorriso e con una birra in compagnia. Se poi si aggiungono le ulteriori amicizie condivise durante questi quattro anni, le svariate feste di facoltà e, da non sottovalutare, il prezioso aiuto di alcuni professori che per noi sono stati fonte di ispirazione e motivazione continua, allora il mix per un'esperienza totalmente positiva, che ha contribuito alla nostra crescita come persone, prima ancora che come studenti, è completo.

Il risultato di questo progetto è il coronamento di una passione che da anni ormai fa da filo conduttore alla nostra esperienza di vita assieme. Di sicuro non è stato facile modellarlo secondo la forma che volevamo, ma il piacere di passare del tempo assieme, le risate che ci siamo fatti nel formulare alcuni elementi e le nottate passate a scoprire nuovi aspetti della nostra passione hanno reso gli sforzi molto meno pesanti.

Vogliamo ringraziare in particolare il prof. Bruno Scarpa che rappresenta per noi una costante fonte d'ispirazione, motivazione e stimolo. La passione che ci trasmette ogni giorno per ciò che studiamo e la sua enorme disponibilità sono state fondamentali in tutto il nostro percorso...

Biografie

Daniele

Ideatore

Daniele Durante

Sono attualmente iscritto al secondo anno della laurea Magistrale presso la facoltà di Scienze Statistiche dell'Università di Padova dove ho conseguito con lode la laurea triennale discutendo una tesi sull'applicabilità dei modelli LISREL alla customer satisfaction.
La mia enorme passione per la statistica nasce dalla necessità di rispondere ad un quesito che mi sono posto per tutti i miei studi superiori presso il Liceo Scientifico "Primo Levi" di Montebelluna. Fortemente appassionato di matematica, ma allo stesso tempo naturalmente portato ad avere un approccio pragmatico ai problemi reali avevo bisogno di comprendere quali fossero i risvolti pratici della molta teoria matematica studiata.
Il costante interesse verso lo studio della statistica affiancato ai momenti di vita universitaria vissuti sempre in modo attivo e partecipe con i miei compagni, mi hanno dato grandi soddisfazioni sfociate in diverse esperienze lavorative che hanno rappresentato una preziosa opportunità per mettere alla prova le mie competenze e acquisire nuovi stimoli durante il mio percorso accademico.
In questi anni, senza mai lasciare gli impegni universitari, ho collaborato con il settore marketing strategico delle Assicurazioni Generali, sono stato referente operativo del progetto Mamme Libere dal Fumo promosso dal Ministero della Salute e ho portato a termine varie consulenze.


Contatti: daniele.durante.2@gmail.com

Sabrina

Ideatrice

Sabrina Vettori

Sono una studentessa al secondo anno della Magistrale in Scienze Statistiche, ho conseguito una laurea triennale in Statistica, Economia e Finanza presso l'ateneo di Padova con una tesi disponibile anche in lingua spagnola in cui ho analizzato la fase di cambio di politica monetaria in Spagna dal Banco de Espana alla BCE. Ho scelto statistica per poter imparare un mestiere, perché mi ritengo una persona pratica e curiosa. In questi anni ho concentrato i miei studi in particolar modo sulle applicazioni economiche della statistica e sull'elaborazione dei dati tramite software statistici.

Contatti: sabry_vett@hotmail.it

Davide

Ideatore

Davide Vidotto

Sto frequentando il secondo anno del corso di laurea magistrale della Facoltà di Scienze Statistiche di Padova.
Dopo aver terminato il Liceo Classico "Antonio Canova" di Treviso, ho avuto molti dubbi su quale sarebbe stato il mio futuro; così, con una scelta fatta un pò con incoscienza, un pò per curiosità, mi sono iscritto a Scienze Statistiche, sempre a Padova. Dopo il primo anno di "ambientamento", è maturato negli anni successivi il mio interesse e il mio stimolo verso la statistica, in particolare verso i sistemi di calcolo statistico computazionale e, più in generale, verso la statistica informatica. Frutto di tutto ciò è stata la laurea triennale, conseguita nel 2010, con la discussione sulla tesi sperimentale riguardo alle tecniche a risposta casualizzata.

Contatti: davildoff@msn.com

Flavia

Fumettista

Flavia Busato

Fin da bambina nasce in me la passione per il disegno e tutto ciò che è arte. Così inizia la mia avventura di "disegnatrice in erba" ed il mio talento viene riconosciuto da molti fino a portarmi alla decisione di compiere un ulteriore step, iscrivendomi alla Scuola Internazionale di Comics di Padova, attraverso la quale ho avuto modo di perfezionare e conoscere sempre più interessanti ed innovative tecniche del disegno. Il mio sogno più grande è potermi dedicare al 100% a questa attività facendola diventare il mio vero ed unico lavoro, riuscendo a coniugare quindi professione e passione. La fantasia e le idee di certo non mancano, le storie create sono già molte, e spero un giorno di poterle pubblicare.

Contatti: darkpanther@virgilio.it

MegaDevs

Sviluppatori

MegaDevs

Il team MegaDevs nasce da un'idea, proposta quasi per scherzo, da Sebastiano Gottardo a Stefano Bonetta riguardo allo sviluppo di un'applicazione Android per lo streaming dei contenuti di Megavideo. Un'applicazione che si è lentamente concretizzata e che, una volta aggiuntisi Dario Marcato e Alessandro Sforzin, ha portato il neo-nato team di sviluppo al Mobile World Congress 2011 in Spagna e alla conoscenza di alcuni importanti esponenti del settore.
Da quella prima esperienza il team è uscito più solido e intraprendente che mai ed ha iniziato a dedicarsi a molti altri progetti, sia indipendenti che su commissione, portati avanti in concomitanza con gli studi universitari per la Laurea Magistrale in Informatica a Padova.
Il team MegaDevs è attualmente impegnato nella collaborazione con alcune startup molto promettenti, quali Corso12 (www.corso12.com) e Qwoote (in fase pre-alpha), oltre ad alcuni progetti secondari. Le piattaforme di sviluppo spaziano dal mondo mobile (Android, iOS) al web development (HTML, PHP, Javascript, Perl, ..) e alla programmazione multi-purpose (Java, C/C++).


Contatti: megadevs@gmail.com
Sito web: www.megadevs.com

Federico

Progetto grafico

Federico Bresolin

Dopo 5 anni di esperienza del campo della grafica pubblicitaria in varie agenzie del triveneto, si trasferisce a Londra per intraprendere una carriera come illustratore e grafico pubblicitario freelance.

Contatti: info@breso.org
Portfolio online: www.breso.org